Scamorza - Caseificio Timan
535
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-535,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Scamorza

SCAMORZA

Formaggio crudo a pasta filata con cagliata di latte intero.

La cagliata viene rotta fino a ridurla in granuli della dimensione di una nocciola e viene lasciata depositare sul fondo della caldaia.

MATURAZIONE

Dopo alcune ore di maturazione, la pasta, tagliata in liste di circa un centimetro di spessore, viene immersa in acqua a 75° – 85° C e filata.

A filatura terminata si procede alla formatura, modellando manualmente la pasta in modo da conferire una forma a sfera con collo e una testa.

SAPORE CARATTERISTICO

Dopo un raffreddamento in acqua, le forme sono poste in salamoia per circa mezz’ora. Le forme asciugate vengono legate a due a due.

Il prodotto finito ha una pasta morbida e burrosa. La crosta è liscia, sottile, e di colore bianco avorio.

Nel caso del prodotto affumicato, vi è una sosta di alcuni minuti in un bagno di fumo liquido, che conferisce il caratteristico colore alla crosta oltre che il relativo gusto.

Il sapore è caratteristico e fresco.